materie professionalizzanti AFM

MATERIE PROFESSIONALIZZANTI

settore Economico

 

  INFORMATICA

É la disciplina che studia l’architettura di un computer e le sue componenti, i principali software per la gestione e la manipolazione di dati. Analizza le fasi risolutive di un problema , la loro rappresentazione e le reti di computer. Tutti gli argomenti sono affrontati con attività laboratoriali.
Nell’articolazione Sistemi Informativi Aziendali (ex corso programmatori) l’insegnamento della disciplina si pone come obiettivi l’uso consapevole del computer per sapersi orientare all’interno di programmi esistenti, la realizzazione di applicazioni software gestionali, la realizzazione di siti web dinamici. A tal fine si studiano alcuni linguaggi (Java, Php, JavaScript) e alcuni software di gestione di base di dati.

 

DIRITTO ED ECONOMIA (biennio)

L’insegnamento di queste discipline ha prevalentemente carattere formativo per la persona.
Attraverso lo studio e la comprensione delle norme giuridiche lo studente diviene sempre più consapevole dei propri diritti e doveri.
Dall’analisi della Costituzione si ricavano i principi guida dell’educazione alla legalità, al rispetto, alla solidarietà e più in generale, alla civile convivenza.
Lo studio dell’economia si rivolge soprattutto alla comprensione dei principi che regolano il mercato e i meccanismi legati alla formazione dei prezzi e all’attività di produzione delle imprese.
 

DIRITTO (triennio)

I concetti appresi nel biennio vengono consolidati e ampliati mediante uno studio più approfondito che esamina nei tre anni le principali norme del diritto civile, commerciale e pubblico.
Lo studente viene guidato in percorso di analisi dei principali istituti riguardanti i diritti reali e i contratti, l’imprenditore e la società e i principi costituzionali alla base dell’ordinamento democratico dello stato italiano.

ECONOMIA POLITICA (triennio)

 Lo studio di questa disciplina si pone l’obiettivo di fornire agli studenti validi strumenti di interpretazione della realtà economica.
A partire dalle principali forme di mercato si analizzano i meccanismi legati alla domanda e all’offerta, alla tutela del consumatore del lavoratore e dell’ambiente.
La politica monetaria, le cause dell’inflazione e della disoccupazione, il mercato globale e i problemi legati allo sottosviluppo, l’Unione europea e la creazione di una moneta unica completano lo studio delle tematiche inerenti all’economia politica e alle relazioni internazionali.

 ECONOMIA AZIENDALE

icona economia aziendaleOggetto della disciplina è lo studio dell’azienda: le operazioni che svolge, gli elementi che la compongono, i rapporti con l’ambiente esterno, le rilevazioni contabili, dei documenti amministrativi e finanziari, gli adempimenti fiscali. Si studiano, inoltre, le strategie commerciali e di marketing per un proficuo sviluppo dell’impresa.


 TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE (Relazioni Internazionali per il Marketing)

icona tecnologie della comunicazioneE' la disciplina che insegna ad utilizzare gli strumenti informatici, ad identificare ed applicare le metodologie e le tecniche della gestione dei progetti, a gestire il sistema di rilevazioni aziendali e a realizzare attività comunicative con riferimento a diversi contesti.

 

  RELAZIONI INTERNAZIONALI (Relazioni Internazionali per il Marketing)

icona relazioni internazionaliLo studio di questa disciplina si pone l’obiettivo di fornire agli studenti validi strumenti di interpretazione della realtà economica.
A partire dalle principali forme di mercato si analizzano i meccanismi legati alla domanda e all’offerta, alla tutela del consumatore del lavoratore e dell’ambiente.
La politica monetaria, le cause dell’inflazione e della disoccupazione, il mercato globale e i problemi legati allo sottosviluppo, l’Unione europea e la creazione di una moneta unica completano lo studio delle tematiche inerenti all’economia politica e alle relazioni internazionali.
 

 ECONOMIA AZIENDALE E GEOPOLITICA (Relazioni Internazionali per il Marketing)
icona geopolitica

E' la disciplina che abbina i temi tipici dell'economia aziendale (organizzazione aziendale, gestione delle risorse umane, principi contabili, aspetti economici e finanziari della gestione) alle problematiche del commercio internazionale e della comunicazione d'impresa.

 

GEOGRAFIA

L'educazione geografica contribuisce a formare cittadini informati e consapevoli fornendo gli elementi necessari per conoscere e comprendere il mondo, motivando gli studenti alla curiosità su spazi e avvenimenti e guidandoli nella ricerca di una conoscenza critica della realtà contemporanea.

Lo studio della geografia si occupa di paesi, luoghi e ambienti, analizza i problemi che riguardano le risorse naturali, il clima, l'energia, lo sviluppo sostenibile, la globalizzazione, la crescita urbana.