L’istituto è dotato di impianti che permettono di realizzare in modo ottimale le indicazioni ministeriali relative all’insegnamento della Educazione Fisica, disciplina che mira non solo alla definizione di modelli di attività sportiva scolastica, ma anche allo sviluppo ed alla maturazione di ogni alunno. In considerazione delle soddisfacenti ed adeguate strutture è possibile, il pomeriggio, attivare iniziative extracurricolari che:

  • consentono ai partecipanti di integrare e/o perfezionare le conoscenze motorie e mirare, in tal modo, all’attività sportiva codificata vera e propria

  • potenziano i progetti di Educazione Fisica proposti in ambito curricolare

  • si pongono come strumento di crescita culturale e prezioso contributo della prevenzione o rimozione dei disagi e delle devianze giovanile.

Le attività agonistiche proposte -che tenderanno a coinvolgere il massimo numero di allievi– si baseranno:

  • sulla presa di coscienza delle proprie potenzialità: conoscendo i propri limiti ci si accetta per quello che si è, ma con l’aspirazione di migliorarsi e crescere

  • sulla corretta educazione alla salute (abitudini igienico-alimentari) per sentirsi in forma senza ricorrere a pericolosi artifizi sulla valorizzazione di se stessi senza sopraffare gli altri

  • sull’autocontrollo (l’osservanza delle regole come elementi trasversali di educazione alla legalità)

l’Istituto da spazio ad altre attività come il torneo di beach volley, organizzato dagli stessi insegnanti di educazione fisica per unire attività curricolari ed extra curricolari.